Tornano anche i Bauhaus!

bauhaus-immagine-pubblicaC’è finalmente una data ufficiale: 4 marzo 2008! Sì, perché questo 2008 segnerà il ritorno in grande stile anche dei Bauhaus, la storica formazione di dark rock ‘n’ roll capitanata dall’istrionico Peter Murphy. Il gruppo inglese tornerà infatti con un nuovo album, “Go Away White”, il primo album d’inediti dai tempi di “Burning From The Inside” del 1983.

La formazione è quella storica, quella di sempre, con i fratelli David J e Kevin Haskins alla sezione ritmica – basso & batteria rispettivamente – , Daniel Ash alla chitarra e quindi Peter alla voce. E’ la stessa formazione che si è ritrovata in tour coi Nine Inch Nails nel corso del 2006, proponendo in anteprima alcuni nuovi pezzi che saranno inseriti in questo atteso “Go Away White”. Non so dire molto di più di quest’inedito e – a quanto pare – conclusivo capitolo della storia gloriosa dei Bauhaus, so soltanto che è stato registrato nell’arco di diciotto giorni in uno studio della California. Sono molto curioso di ascoltare il risultato!

“Go Away White”, quinto album da studio dei Bauhaus, è stato preceduto da questi altri titoli…

  • In The Flat Field (1980)
  • Mask (1981)
  • The Sky’s Gone Out (1982)
  • Press The Eject And Give Me The Tape (1982, dal vivo)
  • Burning From The Inside (1983)
  • Bauhaus 1979-1983 (1985, raccolta antologica, pubblicata in due separati ciddì nel 1986 con brani aggiuntivi per ciascuno)
  • The Peel Sessions (1989, raccolta d’inediti dal vivo in studio)
  • Crackle (1998, antologia, contiene la versione originale di Bela Lugosi’s Dead)
  • Gotham (1999, dal vivo più l’inedita Severance da studio).

Autore: Matteo Aceto

Quarantenne, lettore onnivoro, cinefilo selettivo, ancora compro dischi.

6 pensieri riguardo “Tornano anche i Bauhaus!”

  1. Non sapevo che i Bauhaus ti piacessero, Lois… in effetti, a pensarci bene, una bowiana accanita come te non avrebbe potuto ignorarli!
    😉

  2. Mat…io ascolto veramente di tutto
    dai dik dik a zappa!
    e poi come facevo a dimenticare chi ha fatto la migliore cover di Ziggy?
    🙂

  3. E' vero, Lois, quella cover è fantastica! Non so se hai visto “Miriam si sveglia a mezzanotte”, il film horror interpretato dal nostro con le belle Cathernine Deneuve e Susan Sarandon… i Bauhaus si vedono nelle sequenze iniziali, durante i titoli di testa. Furono invitati proprio dal nostro, in segno di riconoscenza & apprezzamento per quella cover. Ciao!

  4. ciao Mat volevo sapere qual'è la versione originale di Bela Lugosi's Dead credevo fosse quella da quasi
    10 minuti c'e ne un'altra versione?

  5. Ciao Liar! La versione originale è quella che conosci tu, della durata di 9'35''. La prima volta che è apparsa su un cd ufficiale del gruppo è proprio su “Crackle”, la raccolta del 1998. Quella precedentemente inclusa nella raccolta “Bauhaus 1979-1983” è una versione dal vivo… che per certi aspetti è forse superiore all'originale.

Rispondi a lois lane Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...