Avevo un blog…

startAvevo un blog, fino al 2012 ci scrivevo quasi quotidianamente. Scrivevo sopratutto di musica, che poi – come spesso accade – si finisce con lo scrivere di se stessi e di confrontarsi su temi vari con gli altri utenti. (Non mi piace quest’ultima frase che ho scritto, non sono riuscito a rendere l’idea, credo… sono fuori allenamento, probabilmente). Sono stato un blogger dal 2006 al 2012, con diversi siti aperti dal sottoscritto, i più “famosi” dei quali si chiamavano Parliamo di Musica (prima su piattaforma Typepad e successivamente su Blogger) e Immagine Pubblica (su piattaforma Blogger… sì, il titolo è lo stesso di questo qui, in effetti… viva la fantasia!).

Quando chiusi definitivamente con i blog, nel gennaio del 2012, cancellai in modalità catartica tutto ciò che avevo pubblicato sul web fino a quel momento, pentendomene quasi subito. In fondo, lo sapevo, sarei tornato a scrivere online come sto facendo in questo momento, per cui avrei potuto lasciare tutto lì e ricominciare come se nulla fosse. Invece no.

Oggi si ricomincia daccapo, anche se non so bene perché. Ci pensavo già da qualche settimana, ed ora eccomi qui, con l’imbarazzo del primo post, quando non si sa mai bene che cosa dire e – soprattutto – senza sapere a chi ci si sta rivolgendo. Seguiranno sordidi dettagli.

-Mat